Mappa

Capri La Grotta Azzurra

Entra in un antro da favola, dove galleggiare un po' volare.

La Grotta Azzurra è una delle bellezze naturali dell'Isola di Capri più conosciute al mondo grazie al particolare gioco di luci che si viene a creare nelle sue acque. La cavità è di origine naturale, lunga circa 60 metri e larga circa 25, e si trova lungo il versante Nord Occidentale dell'isola, sotto i resti della Villa Damecuta di Anacapri. Può essere visitata solo nelle tipiche barche a remi, agili e di piccole dimensioni, perché l'entrata è particolarmente stretta.

Superato l'ingresso scavato nella roccia (sembra quasi impossibile che la stessa barca riesca ad entrare) il buoi iniziale della Grotta Azzurra viene interrotto dai vividi riflessi azzurri dell'acqua, un effetto dovuto alla luce del sole che entra nella cavità da un secondo ingresso situato sotto il livello del mare e alta 18 metri dal fondale. La sensazione non è più quella di "navigare" ma di essere sospesi nel cielo e tutto quello che tocca l'acqua sembra ricoperto di riflessi argentei.

Conosciuta già al tempo degli antichi romani, si presume che la Grotta Azzurra fosse uno dei ninfei preferiti dall'Imperatore Tiberio. Sul fondo della grotta, infatti, sono state ritrovate alcune sculture risalenti al periodo romano. Per molti secoli la Grotta Azzurra (conosciuta in passato come Grotta di Gradola) non venne più visitata e, anzi, era temuta dai marinai locali perché le leggende popolari la descrivevano come un luogo infestato dagli spiriti e dai demoni. Il destino della Grotta Azzurra cambiò radicalmente quando il 18 Aprile 1826 fu "riscoperta" dallo scrittore tedesco August Kopisch e dal pittore Ernst Fries, suo amico e compagno di viaggio, accompagnati dal pescatore locale Angelo Ferraro e dal notaio Giuseppe Pagano.

Per visitare la Grotta Azzurra bisogna raggiungere l'omonima località che si trova ad Anacapri, vicino al lido roccioso di Gradola, e acquistare il biglietto per salire sulle piccole imbarcazioni a remi. A volte bisogna affrontare lunghe code di turisti (soprattutto nei mesi estivi) ma ne vale la pena, soprattutto quando i barcaioli cantano una delle tipiche canzoni locali e permettono di godere dell'effetto acustico che si crea all'interno della grotta. Fare il bagno nella Grotta Azzurra è vietato e non può essere visitata nei giorni di mare agitato.

Come raggiungere la Grotta Azzurra

  • In barca: 10 minuti da Marina Grande o con Giro dell'Isola.
  • In Autobus: capolinea ad Anacapri, a 50 metri da Piazza Vittoria.
  • A piedi: percorrere Viale T. de Tommaso, Via Pagliaro e Via Grotta Azzurra (3.5 km).

Luoghi di interesse

Suggerimenti

Absolute Yacht Charters

Escursioni in mare

Crociere Top Class a Capri e in Costiera su uno yacht di lusso

Al Mulino

Hotel 3 Stelle

Al Mulino, una vecchia fattoria di Anacapri che diventa hotel tra il colore e il profumo della campagna...

Orsa Maggiore

Small Boutique Hotels

Una villa con vista sul mare nella quiete di Anacapri: è l'hotel Orsa Maggiore

Altri suggerimenti

Escursioni in mare

Absolute Yacht Charters
Crociere Top Class a Capri e in Costiera su uno yacht di lusso

Small Boutique Hotels

Orsa Maggiore
Una villa con vista sul mare nella quiete di Anacapri: è l'hotel...

Hotel 3 Stelle

Al Mulino
Al Mulino, una vecchia fattoria di Anacapri che diventa hotel tra il colore...
Villa Ceselle
Villa Ceselle è una tipica dimora di Capri trasformata in un piccolo...

Hotel in vetrina

Bellavista

Hotel 3 Stelle

La tua terrazza privata sulla bellezza

Punta Tragara

Hotel 5 Stelle Lusso

Quando Le Corbusier progetta un albergo a picco sui Faraglioni di Capri nascono gioielli come l'Hotel...

La Minerva

Small Boutique Hotels

Lifestyle mediterraneo, atmosfere da boutique hotel a due passi dalla Piazzetta

Orsa Maggiore

Small Boutique Hotels

Un piccolo boutique hotel dove la parola d'ordine è "Relax totale!"